Fondazione CARF
Contatto
DONATE ADESSO
DONA ORA
Contatto
DONATE ADESSO

Fondazione CARF

8 agosto, 23

Blog

congregazioni cattoliche

Perché la Fondazione CARF sostiene la formazione dei membri delle congregazioni cattoliche?

Le congregazioni religiose cattoliche hanno storicamente svolto un ruolo vitale nella Chiesa e nella società. Animate dal proprio carisma, danno una vera testimonianza della radicalità del Vangelo nella loro vita e nella loro azione apostolica attraverso varie opere di carità, istruzione, assistenza sanitaria, missioni e molte altre forme di servizio.

La Fondazione CARF nel suo missione di servizio alla Chiesa, si impegna non solo a facilitare l'accesso alla formazione dei sacerdoti e dei futuri sacerdoti di tutto il mondo, ma anche dei membri di varie congregazioni cattoliche di religiosi e religiose.

Nella Chiesa ci sono diverse chiamate e congregazioni cattoliche.

Ogni congregazione religiosa ha la propria missione e attività specifiche in base al proprio carisma. Dedicano il loro tempo a settori diversi come l'istruzione, la salute o l'assistenza sociale ai più bisognosi, o semplicemente, attraverso la contemplazione, ad essere i polmoni spirituali della vita moderna. I loro servizi sono fondamentali per la nostra società e il loro lavoro in questi campi è molto apprezzato e stimato.

La Fondazione CARF, oltre ad assistere la formazione di seminaristi e sacerdoti diocesani di tutto il mondo, assegna anche borse di studio a religiosi e religiose appartenenti alle varie congregazioni cattoliche, affinché possano avere accesso a una formazione solida e adeguata per svolgere la loro missione di agenti pastorali.

Perché è importante che le congregazioni cattoliche abbiano membri ben formati?

I membri delle congregazioni cattoliche sono importanti portatori e trasmettitori della fede. Una solida formazione permette loro di comprendere e vivere pienamente i fondamenti del Vangelo e della dottrina della Chiesa.

Molti di questi ordini religiosi si dedicano all'educazione e sono al servizio della società. Una formazione integrale permette loro di rispondere alle esigenze degli altri in modo più efficace e più in linea con la loro missione. Inoltre, in un mondo sempre più globalizzato, è essenziale che i membri delle congregazioni cattoliche siano ben formati sia nella comunicazione istituzionale che nel dialogo interreligioso ed ecumenico.

Alcune congregazioni cattoliche che si rivolgono alla Fondazione CARF per ottenere un sostegno

La Fondazione CARF sostiene la formazione dei giovani dell'Istituto Miles Christi. 

L'Istituto Miles Christi è un'associazione di vita apostolica di diritto pontificio della Chiesa cattolica. È stata fondata in Argentina nel 1994 ed è presente in diversi Paesi. L'Istituto Miles Christi è composto da sacerdoti e laici consacrati che seguono una forma di vita apostolica incentrata sull'evangelizzazione, la formazione spirituale e la predicazione di ritiri ed esercizi spirituali.

Agustín Seguí è un giovane religioso argentino di 29 anni che, grazie ad una borsa di studio della Fondazione CARF, sta studiando per conseguire un Bachelor in Teologia presso la Pontificia Università della Santa Croce (PUSC) a Roma. Anche suo fratello, Mariano, è un religioso della stessa congregazione e si unirà alla PUSC il prossimo anno. 

La Fondazione CARF sostiene la formazione di sacerdoti francescani

I sacerdoti francescani, appartenenti all'Ordine dei Frati Minori, noto anche come Frati Francescani, una delle più importanti congregazioni religiose, condividono le caratteristiche distintive della spiritualità francescana fondata da San Francesco d'Assisi; abbracciano la povertà evangelica come modo di imitare Cristo, vivendo una vita semplice e priva di beni materiali e si impegnano a vivere in comunità fraterna. 

Padre MarwanDopo aver prestato servizio come parroco presso la Basilica dell'Annunciazione a Nazareth, è stato ordinato sacerdote francescano. Ha studiato presso la Pontificia Università della Santa Croce a Roma, grazie alla Fondazione CARF.

La Fondazione CARF sostiene la formazione dei sacerdoti della Fraternità Sacerdotale dei Missionari di San Carlo Borromeo.

I Missionari di San Carlo Borromeo, conosciuti anche come i Missionari di San Carlo Borromeo, conosciuti anche come i Missionari di San Carlo Borromeo, conosciuti anche come i Missionari di San Carlo Borromeo, conosciuti anche come i Missionari di San Carlo Borromeo. Missionari di Comunione e LiberazioneLuigi Giussan, un sacerdote italiano. L'obiettivo principale di questo movimento è quello di promuovere l'incontro personale con Gesù Cristo e l'esperienza profonda della fede cattolica nella vita quotidiana.

"Non posso non ringraziare coloro che, con preghiere e aiuti materiali - come i miei benefattori della Fondazione CARF - mi hanno aiutato nel mio lavoro, e che, con le loro preghiere e il loro aiuto materiale, mi hanno aiutato nel mio lavoro.-Ho potuto studiare in questa grande università, dove ho conosciuto molti nuovi amici provenienti da tutto il mondo, e ho potuto approfondire con eccellenti professori tante discipline che mi aiuteranno nella mia missione di sacerdote del Signore.

Filippo Pellini ha 32 anni, appartiene alla Fraternità Sacerdotale dei Missionari di San Carlo Borromeo e ha ricevuto una borsa di studio dalla Fondazione CARF per completare gli studi di teologia presso la Pontificia Università della Santa Croce a Roma. 

La Fondazione CARF sostiene la formazione dei sacerdoti della Congregazione del Preziosissimo Sangue 

I Missionari del Preziosissimo Sangue, fondati da San Gaspare del Bufalo nel 1815 in Italia, si dedicano alla predicazione del Vangelo e alla redenzione del mondo attraverso la devozione al Preziosissimo Sangue di Gesù versato sulla Croce. Il loro carisma si concentra sulla riconciliazione, la redenzione e il rinnovamento spirituale. Cercano di portare l'amore e la misericordia di Dio in tutti gli angoli del mondo e a tutte le persone.

La congregazione è composta da sacerdoti e fratelli religiosi che vivono in comunità fraterne e professano i voti di povertà, castità e obbedienza. 

Francesco Albertini è un giovane seminarista dei Missionari del Preziosissimo Sangue e il primo della sua congregazione a studiare presso la Pontificia Università della Santa Croce, grazie a una borsa di studio della Fondazione CARF.

Condividere il sorriso di Dio sulla terra.

Assegniamo la sua donazione a un sacerdote, seminarista o religioso diocesano specifico, in modo che lei possa conoscere la sua storia e pregare per lui con nome e cognome.
DONA ORA
lente d'ingrandimentocrocechevron-down